Sala della musica

SERENA BERNESCHI
SWINGING BAND

Lo swing non è stato solo il genere musicale di maggiore successo negli Stati Uniti degli anni Trenta: è detta swing anche una modalità “dondolante”, distesa e rilassata di suonare le note. Inoltre, come uno dei più famosi standard jazz insegna avere swing significa anche feeling, cosa fondamentale per suonare un buon jazz: poiché come scrisse giustamente Duke Ellington It Don’t Mean a Thing If It Ain’t Got The Swing.
 
Il fraseggio scoppiettante di Louis Armstrong, la gioiosità del canto di Ella Fitzgerald, l’eleganza impeccabile di Sarah Vaughan, il fraseggio emozionante ma rilassato di Billie Holiday, le venature blues di Dinah Washington e gli evergreen portati al successo da “The Voice” Frank Sinatra: in questo coinvolgente progetto a tema anni ’30 tutte le caratteristiche essenziali di questi e molti altri protagonisti dell’Era dello Swing saranno celebrate in maniera delicata, elegante e spiritosa dalla ben collaudata band della cantante e musicista Serena Berneschi.